domenica 1 aprile 2012

Germogli

Dato che è quasi Pasqua e la primavera è tutto un ribollire brillante di colori,  come se la natura non potesse far altro che dare generosamente senza aspettarsi nulla in cambio, mi vengono in mente  - e quindi metto qui -  una breve carrellata di visi di bambini incontrati negli ultimi viaggi indiani.

Per la verità, quando si viaggia in questo sorprendente paese, capita di fotografarne a decine: si mettono in posa come se fossero divi di Bollywood, oppure si nascondono vergognosi spiando da dietro le porte, ma con una curiosità irrefrenabile che poi li spinge a uscire. Ti guardano dritto negli occhi, e quando li fotografi, tutto il mondo si specchia sulla superficie profonda del loro sguardo.

6 commenti:

sqwerez ha detto...

stelline...

Clara ha detto...

Che foto meravigliose. Grazie. Pura luce di stelle.

Elisa Chiodarelli ha detto...

Sqwerez e Clara: si, sono delle stelle con le stelle negli occhi!
buon inizio settimana :-)

sonia.namaste ha detto...

Grazie per questo dono

Silvia Merialdo ha detto...

Bellissimo tutto questo fiorire di sguardi!
La prima bimba è quella dei Rabari, giusto?

Elisa Chiodarelli ha detto...

ciao Sonia e ciao Silvia!
i bimbi sono dei soggetti fantastici, oltre che delle persone speciali...
sì, la bimba della prima foto è Rabari, fotografata mentre stavamo facendo delle riprese alla madre che ricamava.
bacioni a tutte e due!
... Silvia buon Giappone :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...