sabato 19 novembre 2011

Principi e Principesse

Vagabondando di blog in blog, come mi capita spesso di fare, mi sono imbattuta nelle immagini della fotografa Karen Knorr, signora di orgini tedesche ma assolutamente cosmopolita e proiettata nel mondo della fotografia dalla metà degli anni '70.

Leggo nella biografia del suo sito, che ha fatto in passato un gran lavoro sulla ritrattistica in bianco e nero, interpretando in chiave ironica e critica la rappresentazione della classe medio-alta britannica del periodo thatcheriano; più recentemente si è dedicata al mondo dell'arte -l'architettura europea in particolare- contaminandola con visioni surreali di animali selvatici inseriti nelle geometrie delle strutture.


Queste immagini, che potete scorrere nella galleria del suo sito, rappresentano il mondo aristocratico rajput e moghul dei secoli passati, attraverso gli ambienti interni dei loro meravigliosi palazzi. Leggo che le architetture sono state fotografate con il sistema analogico (la vecchia cara pellicola, tornata ora in auge tra i fotografi) mescolato a quello digitale.
Il risultato sono delle immagini cesellate, in cui appaiono animali dell'immaginario mitico indiano inseriti surrealmente negli ambienti interni dei palazzi.
Sembra quasi che la fotografa abbia popolato i palazzi e i cortili con creature di fiaba che attraversano come in un sogno gli ambienti. O saranno le reincarnazioni di principi e principesse, tornati per visitare le stanze in cui anticamente abitavano...?

16 commenti:

Nela San ha detto...

Siano creature di fiaba o reincarnazioni di principesse e principi, le trovo comunque originali e bellissime. Buona domenica (nebbiosa pure lì?) Bye&besos

lea ha detto...

Interessanti notizie e belle foto ! Buona domenica

Elisa Chiodarelli ha detto...

ciao Nela cara! che belli questi palazzi, vero?! vien voglia di prendere il primo aereo e fuggire da questa nebbia nebbiosa...
bacioni e buona domenica

Elisa Chiodarelli ha detto...

lea cara, grazie di aver lasciato un segno del tuo passaggio! un abbraccio e buona domenica
:-)

Bharat ॐ भारत ha detto...

Ma che belle foto!

sonia.namaste ha detto...

molte immagini, una in particolare, quella con la muccaa, mi ricordano il Rajasthan. bellissime

Elisa Chiodarelli ha detto...

Bharat, sì le foto sonon in effetti molto belle e l'idea di accostare gli ambienti agli animali molto interessante!
buona domenica :-)

sonia, sì credo che la maggior parte delle immagini siano state scattate in rajasthan. E poi che belli questi colori e le geometrie. buona domenica anche a te!

aracne ha detto...

Originali...bellissime...da sogno!

Clara ha detto...

Sono foto, no, fiabe che diventano realtà, pellicola fatata, incanto. Anche a me ricordano tanto le havelis in Rajasthan, i fort, i palazzi imperiali, il tempo, la storia. Le nostre personalissime mappe indiane. Buona serata a tutte, qui nebbia perenne! Baci

Elisa Chiodarelli ha detto...

ciao cara Aracne! vorrei stare al posto di mucca, scimmia o uccello, tanto sono belli questi posti!

clara, almeno abbiamo occhi e memoria per trasportarci lontano da queste nebbie!
bacioni e buon inizio settimana :-)

Silvia Merialdo ha detto...

Molto belle queste foto, originali e intense!
Mi piacerebbe tanto essere la scimmietta.

Clara ha detto...

Io vorrei essere la tigre, allora. Baci e buone fiabe a tutti, nonostante la nebbia perenne!

Elisa Chiodarelli ha detto...

a me piacerebbe essere quel cervo bianco con le corna a scala a chiocciola. Oppure il ghepardo che guarda fuori dalla finestra :-)
bacioni a tutte

Clara ha detto...

Ma che bello, ci ritroviamo tutte là sotto altre spoglie :-)

Prasetyo ha detto...

Nice articles. I'm just blogwalking and very happy to stop here. And also give you some comment here.

Dont forget to give us some your comment into my blog too.

Thanks for share,
* Rio Prasetyo *

Elisa Chiodarelli ha detto...

@Prasetyo thanks for stopping by!
I'll come and see your blog too.
:-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...