venerdì 8 giugno 2012

Il filo del discorso

Queste tre settimane, da quando è venuto il terremoto, sono state molto impegnative. Abbiamo dormito poco e male, abbiamo sussultato ad ogni rumore troppo forte, ci siamo sentiti in balia di forze che non sospettavamo potessero imporsi con così tanta imprevedibile potenza.
Sono stati giorni in cui abbiamo fatto incubi, tutti insieme e tutti alla stessa ora, e adesso avremmo bisogno di riposarci davvero, di abbandonarci senza paura ad un sonno fiducioso nelle braccia di una terra benigna...

Non so cosa dire, in questi giorni, non so cosa proporvi: mi conviene tornare al punto di partenza, ovvero quello che stavo cercando di raccontarvi prima del terremoto.
Il buddhismo, il suo rappresentante più 'famoso' - il Dalai Lama -, che spero potrò incontrare tra poche settimane.



Allora vi propongo una brevissima intervista a Raimon Panikkar, filosofo e teologo catalano, partito come sacerdote cattolico ed approdato alle religioni orientali che ha detto di sè: "Sono partito cristiano, mi sono scoperto hindu e ritorno buddhista, senza cessare per questo di essere cristiano".
Una mente splendente, che in questo frammento ci spiega la spiritualità buddhista.

6 commenti:

Clara ha detto...

Ti ho pensato spesso, Elisa, mentre la terra tremava. E grazie per questa ennesima perla.

Elisa Chiodarelli ha detto...

ciao Clara! ti ho ascoltata con piacere a fahrenheit! e il tuo libro è lì che attende di essere incominciato...
complimenti e un abbraccione!

Nela San ha detto...

Bello ritornare a leggerti.
Avevo scritto una nuova mail e non avendo ricevute tue notizie, avevo capito che la situazione era veramente preoccupante.
Un abbraccio

Elisa Chiodarelli ha detto...

ciao Nela cara! grazie che ci sei! in questi giorni passati ho avuto un mucchio di problemi con la casa nuova... una parte del condominio è inagibile, e speriamo vivamente che non vengano altre scosse forti... è una situazione surreale davvero.
però ti mando un abbraccio forte
buona domenica
:-)

sonia.namaste ha detto...

Questa frase mi è sempre piaciuta molto. Ho conosciuto qui a venezia una persona che ha avuto modo di incontrarlo. Dice che ê straordinario. Ti abbraccio
So

Elisa Chiodarelli ha detto...

ciao Sonia cara! come stai?
io non ho fatto in tempo ad andarlo ad ascoltare, mi dispiace tantissimo. Ci sono i suoi libri, e qualche intervista filmata. Credo sia stato una persona davvero eccezionale.
un abbraccio grande a te!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...